Salsa all’amatriciana

Salsa all’amatriciana

Hai sicuramente mangiato, nella tua vita, in qualche trattoria di cucina romana, o magari a casa tua e cucinati da te stesso, degli ottimi spaghetti, bucatini o rigatoni conditi con la salsa all’amatriciana.

O, forse, ti hanno venduto per amatriciana della pasta condita con un pomodoro qualunque, un salume indefinito, peperoncino e parmigiano.

Ingredienti
Dosi per 4 persone
100 g di guanciale tagliato in una sola fetta
400 g di pomodori pelati
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 mazzetto di basilico
Sale e pepe

Preparazione
Tagliare il guanciale a cubetti,scottare i pomodori in acqua in ebollizione,scolarli,privarli della buccia,dei semi,dell’acqua di vegetazione e tritarli grossolanamente. Sbucciare l’aglio e schiacciarlo leggermente;lavare il basilico asciugarlo delicatamente con un canovaccio e spezzettarlo. Mettere l’olio in un tegame,porre il recipiente sul fuoco e farvi appassire l’aglio con il peperoncino;aggiungere i cubetti di guanciale tenuti da parte e farli rosolare brevemente, mescolandoli con un cucchiaio di legno finché saranno leggermente dorati;unire i pomodori tritati insaporire con un pizzico di sale e di pepe e continuare la cottura a fuoco moderato per 20 minuti circa, continuando a mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno;al termine della cottura,aggiungere il basilico spezzettato.

Salsa all’amatricianaultima modifica: 2021-08-27T13:00:10+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo