Crepes

Crepes_768x470

Le Crepes conosciute anche come Crespelle, sono una ricetta di base facile e deliziosa! Cialde molto sottili e morbide, a base di uova, latte, farina, cotte su una superficie rovente tonda con poco burro; dove “si arricciano” risultando rugose in superficie, da qui crêpe che dal latino “crispus” significa arricciato.

Il loro gusto neutro le rende perfette con farciture dolci o salate , dalla marmellata, alla frutta, da formaggi a verdure!

Ingredienti per crepes salate
40 g di burro
250 g di farina
½ litro latte
1 pizzico di sale
3 uova

Ingredienti per le crepes dolci
40 gr burro
1 pizzico cannella
1 bicchierino di cognac o rum (facoltativo)
250 g di farina
½ litro di latte
1 pizzico di sale
3 uova
1 bustina di vanillina
60 g di zucchero

Preparazione

Ponete in una ciotola dai bordi alti la farina preventivamente setacciata, (lo zucchero, e la vanillina se preparerete delle crepes dolci), 1 pizzico di sale e ½ litro di latte. Lavorate il composto (potete usare anche uno sbattitore) fino a che sarà liscio, vellutato e senza alcun grumo.
In una terrina a parte sbattete con una forchetta le uova affinché si amalgamino, poi aggiungetele alla pastella e continuate a mescolare. Coprite la pastella e lasciatela riposare per almeno mezz’ora.
Sciogliete in un pentolino il burro, e poi unitelo (insieme al bicchierino di cognac o rhum, se preparate delle crepes dolci) alla pastella, mescolando ancora per amalgamare il tutto.
Ponete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente per crepes, e quando sarà ben calda, versatevi una quantità di pastella necessaria a coprire il fondo così facendo: ponete la pastella al centro della padella e poi inclinandola e ruotandola, cercate di distribuirla su tutta la superficie; in alternativa potete spalmare la pastella con un cucchiaio ( questa operazione deve essere fatta abbastanza velocemente, poiché la pastella, posta sulla padella calda, tenderà a solidificarsi rapidamente impedendovi di spargerla uniformemente sul fondo.)
Lasciate cuocere per un minuto scuotendo la padella di tanto in tanto per fare staccare la crepe dal fondo: non appena sarà dorata, giratela dall’altra parte e attendete che a sua volta assuma lo stesso colore. Appena pronta, toglietela dalla padella facendola scivolare su di un piatto, e continuate così anche per le restanti crepe, adagiandole una sull’altra a mano a mano che saranno pronte.

Crepesultima modifica: 2021-08-16T07:00:46+02:00da save1098
Reposta per primo quest’articolo