Involtini di lonza alla salsiccia

Involtini di lonza alla salsiccia

Gli involtini sono tra i secondi piatti più gustosi. Oltre ad assaporare la bontà della carne di vitello, maiale, pollo o tacchino si incontrano filanti ripieni, ricche farciture, sfiziosi abbinamenti come quello che vi proponiamo in questa ricetta: involtini ripieni di salsiccia e provolone.

Sottili fette di lonza di maiale avvolgono un ripieno molto semplice da realizzare con salsiccia e provolone.

Ingredienti
Dosi per 4 persone:
8 fettine di lonza di maiale
200 g di salsiccia
1 cucchiaio di olio di oliva extravergine
1 ciuffetto di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
1 pezzetto di buccia di limone non trattato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
30 g di burro
4 foglie di basilico
farina
sale e pepe


Preparazione:

Battere le fettine di carne con un batticarne dopo averle sistemate tra due fogli di carta da forno; lavare il prezzemolo, asciugarlo delicatamente e tritarlo con l’aglio sbucciato,grattuggiare la buccia di limone. Spellare la salsiccia, sbriciolarla, metterla in una terrina, unire il trito preparato e mescolare bene; spalmare le fettine di lonza con il composto di salsiccia, arrotolarle e legarle con il filo da cucina. Passare gli involtini ottenuti in un velo di farina, fare scaldare in una padella l’olio con il burro, unire gli involtini preparati e farli rosolare in modo uniforme; insaporire con un pizzico di sale e una presa di pepe appena macinato e irrorarli con il vino, da fare evaporare a fuoco moderato.
Lasciare cuocerela preparazione a fuoco basso per circa 30 minuti aggiungendo, se il sugo si asciuga troppo,un pò di acqua calda e mescolando di tanto in tanto;lavare il basilico,asciugarlo con carta assorbente da cucina e sminuzzarlo. A cottura ultimata,distribuire il basilico nel sugo di cottura,privare gli involtini del filo e disporli su un piatto da portata prescaldato;versarvi sopra il loro sughetto e servirli in tavola ben caldi.

Involtini di lonza alla salsicciaultima modifica: 2021-07-29T10:00:37+02:00da save1098
Reposta per primo quest’articolo