Triglie alla genovese

Triglie alla genovese

Le triglie alla genovese sono un piatto tipico della cucina ligure, un secondo di pesce che vede come protagoniste le triglie, accompagnate da funghi e pomodorini: una pietanza davvero saporita.

Ingredienti
Dosi per 4 persone
4 grosse triglie
2 acciughe sotto sale
1 cipolla
Semi di coriandolo
Prezzemolo
Pane grattugiato
Funghi secchi
Conserva di pomodoro
Brodo di pesce
Burro
Olio extravergine di oliva
Vino bianco secco
1 limone
Sale

Preparazione
Sbucciate e lavate la cipolla e tritatela con una manciata di prezzemolo,qualche seme di coriandolo,le acciughe lavate e diliscate e alcuni funghi secchi fatti prima rinvenire in acqua tiepida. Fate rosolare il battuto in una casseruola con abbondante olio,salate e unite un bicchiere di vino. Fate evaporare. Unite al sugo mezza tazza di conserva allungata in altrettanto brodo di pesce. Fate soffriggere per almeno 15 minuti a fuoco basso mescolando di tanto in tanto quindi spegnete il fuoco. Squamate pulite e lavate accuratamente le triglie quindi disponete in una pirofila accuratamente imburrata. Versate sopra il pesce,il sugo di pomodoro e i funghi, spolverizzate i pesci con il pane grattugiato e ponete in forno a 220°C per circa 10 minuti. Servite il pesce dopo averlo spruzzato con il succo di limone

Triglie alla genoveseultima modifica: 2021-05-17T16:00:04+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo