Panna cotta alle fragole

panna_cotta_alle_fragole_700x467

Questa panna cotta con gelatina di fragole è un dolce al cucchiaio fresco e davvero delizioso.

Potete preparare la panna cotta in anticipo e tenere i bicchierini in frigo per un po’  di giorni così da poter essere serviti alla prima occasione, abbiate solo cura di coprire i bicchieri con un po’ di carta argentata.

Ingredienti
Dosi per 6-8 persone:
3/4 di l di panna
120 gr di zucchero a velo o (zucchero semolato)
16-18 gr di gelatina in fogli
1 stecca di vaniglia
300 gr di fragole.
200 gr di frutta assortita (kiwi, fragole, mirtilli, lamponi, ribes)
2 cucchiai di gelatina di fragole.

Preparazione
Far ammorbidire i fogli di gelatina in una terrina con acqua fredda; lavare rapidamente le fragole in acqua ghiacciata, scolarle, privarle del picciolo, asciugarle delicatamente con un canovaccio e frullarle.
Versare la panna in un tegame, aggiungere lo zucchero e la stecca di vaniglia, porre il recipiente sul fuoco, portare dolcemente a ebollizione, quindi unire la gelatina, scolata e strizzata, togliere dal fuoco, mescolare con un cucchiaio di legno finché la gelatina sarà completamente sciolta e filtrare il composto passandolo al colino.
Dividere la panna cotta in 2 parti uguali e versarla in altrettante ciotole; aggiungere poi a una parte il frullato di fragole, mescolando, travasare il composto nello stampo e porlo in frigorifero per 10-15 minuti, facendolo leggermente solidificare; togliere quindi lo stampo dal frigorifero, versarvi delicatamente la panna cotta rimasta, livellarne la superficie con una spatola e porre di nuovo il recipiente in frigorifero per almeno 2 ore. Poco prima di servire, pelare i kiwi e tagliarli a rondelle; lavare le fragole, i mirtilli, i lamponi e il ribes, asciugarli e dividere la fragole a pezzetti; portare a ebollizione la gelatina di fragole in un tegamino con un cucchiaio d’acqua; immergere quindi per un attimo lo stampo in acqua calda, capovolgere il dolce sul piatto da portata, spennellare la superficie con un poco di gelatina, distribuirvi sopra la frutta preparata, spennellarla con la gelatina di fragole rimasta e conservare la panna cotta in frigorifero fino al momento di servirla.

Panna cotta alle fragoleultima modifica: 2021-04-20T22:21:59+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo