Pizza con prosciutto e funghi

Ingredienti
350 g di farina più quella per infarinare
15 g di lievito di birra
1 dl di olio
300 g di pomodori maturi
250 g di prosciutto cotto
350 g di funghi freschi
uno spicchio d’aglio
prezzemolo
olio d’oliva
sale e pepe
   
Preparazione
Sbriciolate il lievito in una tazza e diluitelo con 1/2 dl di acqua tiepida (non più di 20-25 °C) Mettete 100g di farina in un altra terrina, fate un incavo nel mezzo e versatevi dentro, poco alla volta, il lievito diluito.

Lavorate gli ingredienti dapprima con la punta delle dita e poi a piene mani. Formate un panetto e mettetelo in una terrina infarinata: fatevi sopra un taglio a croce, coprire con un tovagliolo e fate lievitare in luogo tiepido per circa 20 minuti, finché avrà raddoppiato il suo volume. Mettete la farina rimasta a fontana sulla spianatoia, salatela e adagiate nell’incavo centrale 2-3 cucchiai di olio e il panetto lievitato. Cominciate a impastare, unendo via via ancora 1 dl circa di acqua tiepida. Lavorate finché la pasta diventerà omogenea e non si attaccherà più alle mani. Manipolatela energicamente per almeno 10 minuti, stendendola e raccogliendola. Formate, infine, un panetto e mettetelo a lievitare per un’ora in una grande terrina infarinata e in luogo tiepido. Riprendete la pasta e sgonfiatela lavorandola per qualche minuto. Poi allargatela con le mani o con il mattarello e stendetela sulla leccarda del forno unta di olio, assottigliandola ulteriormente, specie nella parte centrale. Fatela lievitare per un’altra mezzora. Affettate i funghi e lasciateli rosolare in un tegame con uno spicchio d’aglio, con sale, pepe e prezzemolo tritato. Poi stendete la pasta in una teglia unta, conditela con la polpa spezzettata e sgocciolata del pomodoro. Distribuitevi sopra i funghi; aggiungete il prosciutto, già tagliato a dadini, un pizzico di sale e innaffiate il tutto con abbondante olio. Infornatela in forno caldissimo (250°) per 20-25 minuti.

Pizza con prosciutto e funghiultima modifica: 2012-05-14T19:40:20+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo